Importanti info sul prossimo Bando di Servizio Civile Universale in uscita entro la fine dell'anno

Per partecipare al prossimo bando per la selezione ad operatore volontario del servizio civile universale, in uscita entro la fine dell’anno, occorrerà avere a disposizione l’identità digitale.

I giovani tra i 18 e i 28 anni che vorranno presentare domanda dovranno infatti utilizzare SPID per accedere alla piattaforma on-line DOL, lanciata lo scorso anno per consentire una candidatura al bando più veloce, semplice e trasparente.

È importante, quindi, che tutti i giovani interessati al servizio civile universale che non hanno ancora SPID si attivino sin da subito per acquisire la propria identità digitale, così da essere già pronti quando sarà pubblicato il bando.

Ricordiamo che SPID è il sistema unico di identità digitale che permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti con un'unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone. L’utilizzo dello SPID è gratuito. Anche richiedere SPID è gratuito, ma se si decide di farlo con il riconoscimento via webcam, gli operatori potrebbero richiedere il pagamento per questo servizio aggiuntivo.

Così come riportato sul sito del Servizio Civile

https://www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it/dgscn-news/2020/11/spid_bandoscu.aspx 

Riattivazione Progetti SCU

In riferimento alla circolare del 04/04/2020 del Dipartimento, si comunica che a a partire da giorno 16/04/2020 sono stati riattivati tutti i progetti sospesi.
Gli operatori volontari saranno impegnati in attività da remoto secondo l'allegato 1 della suddetta circolare.

Circolare del 04/04/2020

Servizio Civile: Certificazione Unica 2020, anno di imposta 2019

A partire da ieri 30 marzo 2020 gli operatori volontari in Servizio civile universale sia in Italia che all'Estero avranno la possibilità di acquisire autonomamente la "Certificazione Unica 2020" relativa agli assegni di servizio civile che questo Dipartimento ha corrisposto loro nell'anno d'imposta 2019, secondo i modelli approvati dall’Agenzia delle Entrate.
Gli assegni di servizio civile non sono più inquadrati tra i compensi assimilati a lavoro dipendente , bensì tra i cosiddetti “redditi diversi”, quindi esenti da ogni imposizione tributaria.
Per ottenere il certificato occorre accedere alla Sezione volontari, Area riservata volontari, ed inserire utenza e password, che sono state consegnate a ciascun operatore volontario di servizio civile, dall'Ente d'impiego, all'atto della presa di servizio.
Per ragioni tecniche, il certificato in questione potrà essere scaricato dal database entro e non oltre il 28 febbraio 2021.
Gli enti sono invitati a dare la massima diffusione al contenuto del presente Avviso tra i giovani che prestano attualmente servizio civile presso le proprie strutture, facendo presente che l’acquisizione della CU costituisce un diritto/dovere di ciascun contribuente, per i successivi usi previsti dalla legge (ISEE accesso ad eventuali prestazioni gratuite e quant’altro).
Per eventuali richieste di chiarimento inviare un messaggio ad una delle seguenti caselle di posta elettronica; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: serviziocivile.gov.it

#DISTANTIMAUNITI

L'Associazione Aress Fabiola Onlus, il Presidente, lo Staff insieme a tutti gli operatori volontari del Servizio Civile Universale, aderiscono alla campagna social promossa dal Ministro per le Politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora. 

Avviso: sospensione progetti Servizio Civile Universale

In riferimento alla Circolare 10 Marzo 2020, recante indicazione agli enti in relazione all’impiego degli operatori volontari nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, e ai DPCM 8 e 9 Marzo 2020, si comunica la sospensione di TUTTI i progetti di Servizio Civile Universale in atto fino al prossimo 3 aprile. Si comunica, altresì, che sono sospesi gli "avvii in servizio" dei nuovi progetti e dell'avvio dei subentri previsti per il 16 marzo. A tal proposito saranno fornite successive informazioni.
Sarà cura dell'Ente pubblicare eventuali aggiornamenti. Clicca qui per consultare la Circolare del Dipartimento del 10 marzo 2020

Vincenzo Spadafora è il nuovo Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport

L’on. Vincenzo Spadafora è il nuovo Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport.
Già Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle Pari Opportunità, Politiche Giovanili, Servizio Civile Universale, Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza e Presidente dell'Unicef Italia.
» vedi la biografia

ARESS Fabiola Onlus

L’Associazione ARESS Fabiola Onlus nasce nel 1997 e da oltre un ventennio, opera sul territorio della Regione Sicilia con l’obiettivo di promuovere la piena integrazione delle persone “fragili” (disabili, anziani e minori) nel contesto sociale di appartenenza.